Iscriviti per ricevere la newsletter ed essere informato su tutte le novità di Marlin Editore

NEWSLETTER

LA MARLIN PRONTA PER L'ESTATE

Che sia al mare o in montagna, o nei giorni di un relax cittadino, non è estate senza un buon libro a farci compagnia. Lo sa bene la Marlin, la storica casa editrice di Tommaso e Sante Avagliano che propone, per la stagione entrante, un ventaglio di novità. A cominciare dall’ultimo libro di Giovanna MozzilloIl canto del castrato”, che racconta la storia di una duplice, travagliata conquista di consapevolezza. Protagoniste due donne, Ippolita e Lucrezia, madre e figlia, appartenenti a una nobile famiglia della Napoli vicereale. La ribellione e il riscatto a cui riusciranno ad approdare costeranno ad entrambe un prezzo altissimo, ma consentiranno l’esperienza di una piena e insospettata felicità, resa più esaltante dalla scoperta che voler essere padrone di se stesse costituisce non un peccato ma un diritto. Due storie d’amore sullo sfondo della Napoli barocca con i suoi riti, le sue perverse certezze e le sue fatali ossessioni. Citando Armida Parisi: “Un libro eretico, erotico, un vero capolavoro”.
Di tutt’altro genere e collocazione è il romanzo “Delitto vista mare” di Alessandro Florio. Un giallo ambientato a Bari, tra protagonisti e dinamiche sorprendenti, avvolti ed agitati da quelle forze della natura che sono vento e mare. “Se vivi a Bari, che tu sia vittima o carnefice, non potrai sfuggire al giudizio del mare.” La storia si dipana in una città attraente e meschina, dove un avvocato cercherà di fare chiarezza su un omicidio avvenuto proprio su una spiaggia della città pugliese. E, come in ogni giallo che si rispetti, la verità non è mai quella che appare.
Tradizione e arte ceramica s’intrecciano ne "L'isola di terracotta" di Domenico Notari, splendido libro che è alla sua terza edizione. La storia è ambientata negli anni trenta in una Vietri sul Mare in fermento. Qui, un gruppo di artisti stranieri decide di rilanciare la ceramica del posto. Il protagonista del romanzo, Michele Procida, accompagna il lettore in avventure romantiche e buffe, intrecciando trame di amori giovanili e intensi a vicende di un popolo che rivoluzionò l’arte della ceramica rendendola famosa in tutto il mondo.
Ha il piglio di un grande classico “Gli ultimi giorni del comandante Plinio” di Alessandro Luciano, in cui l’autore immagina che Plinio il Vecchio, narri i quattro giorni prima della morte a causa dell’eruzione del Vesuvio che avrebbe distrutto per sempre le grandi civiltà di Pompei ed Ercolano. La cornice è quella del golfo di Napoli in epoca imperiale con le lussuose residenze di Baia, Bacoli, Cuma, Puteoli, Misenum, dove tra lupanari e missioni militari, opere filosofiche e donne amate, incontri con la Sibilla ed altre meraviglie che riguardano costumi, caratteri e ambienti del mondo greco-romano, arriva a spegnere tutto un vulcano sterminatore, col suo odore di zolfo ed il rosso incandescente della sua lava.
Best seller assoluto per chi ha voglia di informarsi andando oltre ciò che ai media è consentito dire, il libro di Valentina Rocca TrincucciL’ombra di te” in cui una mamma racconta la vicenda allucinante e disperata di suo figlio danneggiato da vaccino, Christian, uno degli oltre 25.000 bambini di cui pare che in Italia sia impossibile parlare.
E allora, buona estate e buona lettura a tutti, con i coinvolgenti libri della Marlin editore.

 

#marlineditore sui social
Il marlin, da cui la casa editrice prende il nome, รจ il pescespada che Hemingway amava pescare
al largo di Cuba e che gli ha ispirato lo splendido romanzo “Il vecchio e il mare”

Utilizziamo i cookies per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito.
Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies.

OK Vedi l'informativa