Iscriviti per ricevere la newsletter ed essere informato su tutte le novità di Marlin Editore

NEWSLETTER

ALESSANDRO FLORIO AL BARI SOCIAL BOAT A BARI

Dove: Bari
Quando: Martedì 7 luglio 2020
Orario: 15.00
Libro: Delitto vista mare
Vai alla scheda del libro

Bari Social Boat è la prima biblioteca pubblica e di comunità realizzata su una barca a vela confiscata alle organizzazioni criminali. Bari Social Boat è anche un ricco festival di autori, scrittori e animatori della lettura e volontari che allestiranno lo spazio per accompagnare i gruppi. Martedì 7 luglio, a Bari, sarà il turno di Alessandro Florio che presenterà durante una veleggiata il suo romanzo “Delitto vista mare” ambientato proprio nel capoluogo pugliese, edito dalla Marlin, la casa editrice di Tommaso e Sante Avagliano.

L’imbarcazione salperà per navigazioni gratuite cui potrà partecipare chiunque iscrivendosi a un sorteggio pubblico. Tutte le uscite saranno anticipate da eventi di animazione sulla barca.
Bari Social Boat - finanziata con il premio assegnato da Cepell-MiBACT e con fondi dell’Assessorato al Welfare e allestita con una dotazione libraria sui temi viaggio/mare/accoglienza - rientra nel programma di azioni previste nell’ambito del progetto Bari Social Book, promosso e coordinato all’assessorato al Welfare.
L’imbarcazione è stata ristrutturata attraverso un percorso pre-professionalizzante voluto dall’assessorato al Welfare e dal Ministero della Giustizia che ha coinvolto otto minori inseriti nel circuito penale attraverso attività di inclusione attiva a rischio devianza.

Il ROMANZO
"Se vivi a Bari, che tu sia vittima o carnefice, non potrai sfuggire al giudizio del mare."
E questo mare, a volte calmo, a volte scuro e agitato, fa da sfondo ad una storia che si dipana in una Bari attraente e meschina, dove un avvocato cercherà di fare chiarezza su un omicidio avvenuto proprio su una spiaggia della città pugliese.
Nel vecchio rimessaggio di barche di San Girolamo è stato ritrovato il corpo senza vita del giovane Salvatore. La difesa dell'unico indagato, un pescatore molto vicino alla vittima, viene affidata all'avvocato Donnaroma. Mentre gli inquirenti credono di aver già assicurato il colpevole alla giustizia, il legale perseguirà percorsi e piste insoliti per venire a capo di una vicenda intricata, tormentata da un'inquietante maestrale, il vento che soffia forte in quei luoghi.
Si tratta di un giallo che si increspa improvvisamente come le onde di quel mare che è sempre intorno ai protagonisti e ad una Bari, spesso silenziosa, tra vicoli nascosti e piazze, e spesso rumorosa come i tribunali dove si svolge gran parte dell'azione.
Lo stile dell'autore è asciutto ma immediato e incalzante. Riesce a mantenere alta l'attenzione del lettore fino all'ultima pagina, intrecciando personaggi e vicende, insieme a sentimenti mai scontati. E non mancano trame d'amore, con personaggi femminili che alleggeriscono i toni tormentati di una cronaca difficile da rivelare.

L'AUTORE
Alessandro Florio vive e lavora a Bari, dove svolge l'attività di avvocato penalista. Delitto vista mare è il suo secondo romanzo dopo Nazariantz (2016), che ha ugualmente per protagonista l'avvocato Federico Donnaroma.

#marlineditore sui social
Il marlin, da cui la casa editrice prende il nome, รจ il pescespada che Hemingway amava pescare
al largo di Cuba e che gli ha ispirato lo splendido romanzo “Il vecchio e il mare”

Utilizziamo i cookies per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito.
Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies.

OK Vedi l'informativa