Iscriviti per ricevere la newsletter ed essere informato su tutte le novità di Marlin Editore

NEWSLETTER

UN CAFFE' CON UN AUTORE MARLIN

Vai alla scheda del libro

Il caffè di Raiuno, la trasmissione che va in onda il sabato mattina alle 6.00, su Rai 1, Giovanna Mozzillo, storica autrice della scuderia Marlin, la casa editrice di Sante e Tommaso Avagliano, racconta del suo recente romanzo “Ritorno in Egitto”.

La storia è ambientata in una Roma il cui impero è ormai al tramonto, ed è tormentato da angosce e vicende contrastate, come quella dell'amore tra il patrizio Claudio ed il suo concubino Ligdo, il cui eros è criminalizzato dalla dilagante concezione cristiana, opposta alla tradizione pagana, che invece lo esalta.

Al conduttore che le chiede il perché della scelta di ambientare un romanzo in quel punto di decadimento dell’impero romano, Giovanna Mozzillo, risponde: “Fu un’epoca molto simile alla nostra, che ha, col nostro contemporaneo, molte analogie. Un momento storico pieno di insicurezze e di paure, di valori e certezze altalenanti e contrastanti. Un’epoca di cambiamento globale che era difficile presagire dove avrebbe portato”.

Chi è la nostra autrice?
Giovanna Mozzillo, napoletana, ha insegnato per molti anni materie letterarie. Nel 1977 ha curato il volume Società e cultura nell’opera La Campania dal fascismo alla repubblica. In seguito ha pubblicato Le alghe di Posillipo (1994, II ed. 2011), Tempo di cicale (1995), Recita napoletana (1999, Premio “Naples in the World”, da cui è stato tratto il lavoro teatrale “Tempo scaduto”, diretto e rappresentato da Gea Martire), La signorina e l’amore (2001, finalista al Premio Elsa Morante 2002), Lavinia e l’angelo custode (2003), Quell’antico amore (2004), La vita come un gioco (2007, finalista al Premio Melfi 2008), Malgrado tu sia altrove (2014). È coautrice del volume collettivo La guerra e le bambine: sedici nonne raccontano (2014). Collabora alle pagine culturali di vari quotidiani e riviste, tra cui “Corriere del Mezzogiorno” e “Leggendaria”.

#marlineditore sui social
Il marlin, da cui la casa editrice prende il nome, รจ il pescespada che Hemingway amava pescare
al largo di Cuba e che gli ha ispirato lo splendido romanzo “Il vecchio e il mare”

Utilizziamo i cookies per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito.
Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies.

OK Vedi l'informativa