Iscriviti per ricevere la newsletter ed essere informato su tutte le novità di Marlin Editore

NEWSLETTER

L'Assessorato alla Salute vara il ciclo d'incontri dedicati alla libera scelta con la presentazione del saggio del medico Vincenzo D. Esposito

Dove: Sala Di Stefano, Pan - Palazzo delle Arti di Napoli
Quando: Giovedì 30 gennaio 2020
Orario: 17.00
Libro: L'uomo elettromagnetico
Ospiti: Francesca Menna, Alfonso Tramontana, Barbara Luise, Tjuna Notarbartolo
Vai alla scheda del libro

NapoliFrancesca Menna, da poco nominata al Comune di Napoli Assessore alle Pari Opportunità, Libertà Civili e Salute, si rimbocca subito le maniche e parte con un innovativo e interessantissimo ciclo d’incontri dedicato alla “Libertà di scelta, libertà di cure (art. 32 della Costituzione”.
L’inaugurazione è annunciata per il 30 gennaio al Pan, in via dei Mille, presso la Sala Di Stefano, con la presentazione del libro del geniale medico omotossicologo Vincenzo D. EspositoL’uomo elettromagnetico”, di recente pubblicato dalla Marlin, la casa editrice di Sante e Tommaso Avagliano.
Giovedì 30 gennaio, alle ore 17,00, accanto all’Assessore Menna e al medico-autore Esposito, ci saranno Alfonso Tramontana, fisiatra, medico di medicina integrata, P.H.D Università di Madrid, Barbara Luise, titolare della Farmacia Istituto Omeopatico di Piazza Dante, e, a coordinare, la giornalista scrittrice Tjuna Notarbartolo che ha, tra l’altro, curato il Libro di Esposito.
L’uomo elettromagnetico” è un breve saggio che rivela i segreti dello stare in salute raccontati da un carismatico, grande medico.
Una narrazione affascinante, che unisce teoria e medicina, terapie omeopatiche e rivelazioni sulla struttura dell’essere umano, le sue capacità biopsicosomatiche, il sé e gli altri, l’uno e il rapporto con il tutto. L’autore indaga i motivi per cui ci ammaliamo, si chiede perché non guariamo e c’insegna come imparare a guarire studiando il rapporto complesso tra malattia e salute. Il corpo è energia, fonte e recettore di flussi elettromagnetici, il cui benessere viene spesso barattato con gli interessi delle grandi case farmaceutiche. L’omotossicologia come scelta terapeutica è spiegata nei suoi meccanismi, che portano le migliaia di persone che ci si affidano a risultati inaspettati, spesso, diremmo, miracolosi. In realtà essa opera in profondo sul ripristino di un equilibrio dinamico che parte da articolate conoscenze e geniali intuizioni. Questo libro si avvale di una trattazione coinvolgente, capace di offrire una visione nuova del nostro corpo nella sua interezza. Entriamo in contatto con scienza, ricerca e medicina, ma anche fisica quantistica, esoterismo e filosofia, in pagine illuminanti che pongono al centro di un universo interrelato ogni persona e la sua particolare biochimica, composta e modificata da fattori nutrizionali, fattori tossici (virus, batteri, radiazioni ionizzanti e non), fattori storici personali, e così via.

L’Autore
Vincenzo D. Esposito
Vincenzo D. Esposito è medico chirurgo. Ha una lunga esperienza all’interno di ospedali napoletani, tra cui il Policlinico Universitario di Napoli, nelle divisioni di anestesia e rianimazione, cardiochirurgia pediatrica e chirurgia del cuore. Ha esercitato, dal 1979, come medico di medicina generale dell’Asl campana, continuando a perfezionarsi con specializzazioni in psicologia clinica e psicoterapia, osteopatia, omotossicologia, medicina integrata. Attualmente esercita attività di libero professionista come medico di medicina generale omeopatica, biop¬si¬co¬somatica e terapia della biorisonanza.

#marlineditore sui social
Il marlin, da cui la casa editrice prende il nome, รจ il pescespada che Hemingway amava pescare
al largo di Cuba e che gli ha ispirato lo splendido romanzo “Il vecchio e il mare”

Utilizziamo i cookies per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito.
Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies.

OK Vedi l'informativa