Iscriviti per ricevere la newsletter ed essere informato su tutte le novità di Marlin Editore

NEWSLETTER

"L'OMBRA DI TE" A CASTELLO DI FIEMME

Dove: Sala Teatro Polifunzionale - Castello di Fiemme (TN)
Quando: Sabato 14 settembre 2019
Orario: 20.30
Libro: L'ombre di te

Il prossimo sabato 14 settembre, alle ore 20.30, presso la Sala Teatro Polifunzionale a Castello di Fiemme (TN), si presenterà il libro, vero best seller che affronta le criticità delle vaccinazioni, "L'ombra di te - Christian e la sua storia", di Valentina Rocca Trincucci, pubblicato dalla Marlin editore.

Una narrazione serrata, limpida, coraggiosa e sincera di una vicenda familiare che intreccia amore e dolore. Christian è un bambino che, fino ai suoi cinque anni, giocava, rideva, parlava, camminava, come tutti i suoi coetanei, poi, dopo il richiamo di un vaccino obbligatorio, Christian, all’improvviso, non c’è stato più: al suo posto un’ombra, incapace di parlare, di giocare, di interagire.
Un diario pacato e dolente, pagine di cronaca, di sorpresa, di rabbia, dal quale emergono anche alcune sfaccettature della nostra Sanità, che passa da lati di eccellenza, a lati dogmatici di negazionismo, ad episodi vicini alle più becere corruzioni politiche.
Questo libro ha, tra l’altro, il merito di sdoganare un argomento di cui in Italia è difficile parlare, di dar voce ai tantissimi genitori che chiedono politiche sanitarie più accurate, e l’immissione sui nostri mercati politico-sanitari di vaccini sicuri.
A proposito di sanità, dalla risposta del Senato all’interrogazione n. 4-03638, le persone danneggiate, ai sensi della legge 210 del 1992, da complicanze di tipo irreversibile a causa di vaccinazioni obbligatorie, trasfusioni e somministrazione di emoderivati, sono 25.000. Di questi, fino al 2015, 609 per i vaccini, oltre a 22 deceduti. Secondo i dati del Codacons sono 21.658 le segnalazioni di sospette reazioni avverse nel triennio 2014/2016. Le cause in corso sono migliaia.

L’ombra di te” è un libro dalla struttura solida, che si avvale, tra l’altro, della curatela di Tjuna Notarbartolo, della prefazione di Franco Bechis e della postfazione di Vincenzo D’Anna, il Presidente dell’Ordine dei Biologi.

#marlineditore sui social
Il marlin, da cui la casa editrice prende il nome, รจ il pescespada che Hemingway amava pescare
al largo di Cuba e che gli ha ispirato lo splendido romanzo “Il vecchio e il mare”

Utilizziamo i cookies per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito.
Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies.

OK Vedi l'informativa