Iscriviti per ricevere la newsletter ed essere informato su tutte le novità di Marlin Editore

NEWSLETTER

8 MAGGIO A ROMA: MANIFESTAZIONE DI GENITORI DI BAMBINI DANNEGGIATI DA VACCINI

Dove: Piazza S.S. Apostoli - Roma
Quando: Mercoledì 8 maggio 2019
Orario: 11.00
Vai alla scheda del libro

A Roma, l'8 maggio alle ore 11,00 in Piazza S.S. Apostoli avrà luogo una manifestazione a favore della libertà di scelta terapeutica alla quale interverranno medici, ricercatori, scienziati e soprattutto genitori, molti dei quali hanno visto i propri figli ammalarsi irreversibilmente o morire dopo l'inoculazione di vaccini obbligatori.
In Italia le persone danneggiate e riconosciute ai sensi della legge 210 del 1992, da complicanze di tipo irreversibile a causa di vaccinazioni obbligatorie, trasfusioni e somministrazione di emoderivati, sono 25.000. Di questi, fino al 2015, 609 per i vaccini, oltre a 22 deceduti. Secondo i dati del Codacons sono 21.658 le segnalazioni di sospette reazioni avverse nel triennio 2014/2016. Le cause in corso sono migliaia.
Dal 2017 una legge obbliga i bambini a 10 vaccinazioni (23 contando i richiami), imponendo la somministrazione di medicinali a monitoraggio addizionale, vale a dire sperimentali, per i quali lo Stato ha pattuito l'acquisto da grandi case farmaceutiche.
Visto il sempre maggiore numero di danneggiati e la sempre maggiore consapevolezza da parte di genitori dell'ingerenza di ragioni politico-economiche su quella che doveva essere l'attenzione per la salute e la sicurezza dei cittadini, gli attuali governanti, prima di essere eletti, avevano promesso l'abrogazione di questa legge. Ma, a tutt'oggi, nulla è stato fatto.
Per protestare contro tutto questo, sul palco dell'8 maggio, organizzato da Radio Informazione Libera di Antonio Corcione, si alterneranno medici coscienziosi e coraggiosi, tra i quali Dario Miedico, Anna Rita Iannetti, Roberto Petrella, scienziati come Stefano Montanari, esperti dell'alimentazione come Franco Trinca, opinion leader come Roberto Re, Diego Fusaro, Andrea Tosatto e moltissimi genitori di bambini deceduti o gravemente danneggiati a causa dei vaccini. Tra i tanti c'è una mamma che ha avuto la forza di raccontare in un libro la sua esperienza diretta, rendendo fruibile al grande pubblico ciò che i media ufficiali faticano a dire.
Lei è Valentina Rocca Trincucci e il suo libro si chiama “L'ombra di te – Christian e la sua storia”, pubblicato dalla Marlin Editore.
Il libro è già alla sua seconda edizione, visto che la prima si è esaurita in quindici giorni, scalando le classifiche di vendita di Amazon, Ibs, la Feltrinelli.it oltre che delle grandi librerie in tutto il territorio italiano.
Un diario pacato e dolente, pagine di cronaca, di sorpresa, di rabbia. Uno spaccato di vita contemporanea, capace di mostrare alcune sfaccettature della nostra Sanità, che passa da lati di eccellenza, a lati dogmatici di negazionismo.
L’ombra di te” è un libro dalla struttura solida, che si avvale, tra l’altro, della curatela di Tjuna Notarbartolo, della prefazione di Franco Bechis e della postfazione di Vincenzo D’Anna, il Presidente dell’Ordine dei Biologi.

 

#marlineditore sui social
Il marlin, da cui la casa editrice prende il nome, ├Ę il pescespada che Hemingway amava pescare
al largo di Cuba e che gli ha ispirato lo splendido romanzo “Il vecchio e il mare”

Utilizziamo i cookies per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito.
Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies.

OK Vedi l'informativa