Iscriviti per ricevere la newsletter ed essere informato su tutte le novità di Marlin Editore

NEWSLETTER

Si presenta a Napoli "Il confine": primo volume della trilogia fantasy "AWEN"

Dove: Feltrinelli Libri & Musica
Quando: Martedì 5 ottobre 2021
Orario: 18.00
Libro: Awen. Il confine
Vai alla scheda del libro

Il primo libro di una trilogia fantasy è la novità di Marlin editore dal 30 settembre 2021. Con Awen. Il confine (pagine 432, € 18,50) di Monica Zunica, già autrice di romanzi e racconti, la casa editrice di Tommaso e Sante Avagliano inaugura la collana di fantasy e mistery “Mondi sommersi”. La prima presentazione è in programma alla Feltrinelli di Napoli martedì 5 ottobre, alle 18,00, in Via Santa Caterina a Chiaia, 23 (angolo Piazza dei Martiri). Per l’occasione, l’autrice si confronta con un maestro del giallo italiano, lo scrittore Maurizio de Giovanni, e con il giornalista Giovanni Chianelli (“Il Mattino”). Leggono brani del romanzo l’attore Roberto Cervone e le attrici Andreina Doria e Stefania De Francesco. Indosseranno abiti storici, in relazione alle atmosfere della narrazione, Elena Siravo, Imma D'Angelo, Marina Zunica, Enrico Manfredi.

«Forti della tradizione che abbiamo espresso in passato con le nostre collane dedicate a romanzi di carattere storico e di grande ispirazione letteraria, abbiamo deciso di inaugurare una nuova collana, dal titolo evocativo “Mondi sommersi”, che si differenzi dalle altre. Una collana nel segno del Fantasy e del Mistery: un doppio filone per indagare il mistero e il fantastico, per far appassionare chi legge e, come si evince dal titolo, per viaggiare in mondi al confine, tra il reale e l’irreale. Mondi nascosti e mondi da scoprire in mezzo a oscurità e visioni che esaltano l’infinita bellezza del narrare. Mi auguro che lettrici e lettori saranno conquistati da queste nuove avventure proposte da Marlin», annuncia l’editore Sante Avagliano.

Significativo il commento dello scrittore Maurizio de Giovanni, che firma l’introduzione: «State per leggere qualcosa di profondamente diverso da tutto quello che avete letto nella vostra vita. Un fantasy, si potrebbe… Qui però, ed è una differenza fondamentale, ad alterare un flusso fin troppo noto e prevedibile e a rendere la lettura un’esperienza profondamente unica ci sono contaminazioni e riferimenti apparentemente così lontani e perfino contrapposti da lasciare a bocca aperta.»

Il marlin, da cui la casa editrice prende il nome, ├Ę il pescespada che Hemingway amava pescare
al largo di Cuba e che gli ha ispirato lo splendido romanzo “Il vecchio e il mare”

Utilizziamo i cookies per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito.
Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies.

OK Vedi l'informativa