Iscriviti per ricevere la newsletter ed essere informato su tutte le novità di Marlin Editore

NEWSLETTER

Martedì 27 luglio, si presenta a Striano il romanzo "Il posto degli assenti"

Dove: Cantro sociale
Quando: Martedì 27 luglio 2021
Orario: 19.30
Libro: Il posto degli assenti
Ospiti: Francesco Gravetti
Vai alla scheda del libro

Torna a Striano, in provincia di Napoli, “Stringiamoci a corte”, la rassegna letteraria organizzata, quest’anno, dalla Pro Loco e dall’associazione di promozione sociale “Geppina Coppola”, con il patrocinio dell’amministrazione comunale e che si svolge nell’area antistante il Centro sociale di via Beniamino Marciano.

Martedì 27 luglio 2021, alle 19,30, viene presentato il romanzo "Il posto degli assenti" di Francesco Puccio (Marlin editore): un libro sull’assenza, in un'isola greca onirica e realistica al tempo stesso, con al centro il personaggio di Teo, scrittore di gialli seriali.
L’evento “Stringiamoci a corte” si chiama così (con l’errore voluto del verso dell’inno di Mameli) perché intende valorizzare i cortili di Striano. A moderare l'evento, alla presenza di Francesco Puccio, Francesco Gravetti.
La parola all'autore: «Questo è un romanzo che nasce da una riflessione sul tema dell'assenza che mi porto dentro da tempo, nato durante un viaggio a Cefalonia, in una di quelle estati azzurre che solo il Mediterraneo conosce, e poi mai più andato via, finché non l'ho messo per iscritto. È una storia d'amore e di amicizia, ma anche la ricerca instancabile di una risposta alla domanda che fa da bussola a tutto il racconto: cosa accadrebbe se il posto che è sempre stato il nostro, accanto a qualcuno che abbiamo amato, fosse occupato da qualcun altro? Un romanzo su quelli che non ci sono più, ma anche su quelli che restano».


Il romanzo ha appena ottenuto il secondo posto al Premio Costadamalfilibri 2021 e lo scrittore Diego De Silva ha firmato la quarta di copertina.


Il booktrailer https://www.youtube.com/watch?v=HILybMSgSUE

 

Il marlin, da cui la casa editrice prende il nome, ├Ę il pescespada che Hemingway amava pescare
al largo di Cuba e che gli ha ispirato lo splendido romanzo “Il vecchio e il mare”

Utilizziamo i cookies per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito.
Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies.

OK Vedi l'informativa