Iscriviti per ricevere la newsletter ed essere informato su tutte le novità di Marlin Editore

NEWSLETTER

I lapilli


Collane > I lapilli
Vai alle collane

Titolo Vita di un furfante

Autore Wilkie Collins

Collana I lapilli

Dettagli 192 pp, 12,2 x 18

ISBN 9788860430151

In offerta
fino al 27/09/2020

Vita di un furfante

Traduzione di Vincenzo Pepe

SECONDA EDIZIONE

€ 12.90 € 10,97 *sconto del 15%

Le allegre memorie di un furfante impegnato a sbarcare il lunario e a conquistare la fanciulla che ama nell'Inghilterra della regina Vittoria in un romanzo divertente e irresistibile.

Descrizione

Lontano sia dal filone poliziesco che da quello fantastico in cui Collins eccelse, Vita di un furfante "non è mai serio per due momenti consecutivi e si legge tutto d’un fiato" (sono parole dello stesso autore) come succede nelle migliori detective-stories. A coinvolgere il lettore non è la tecnica di suspense, né l’intrigo; è piuttosto il brio, la vis comica irresistibile con cui il protagonista Frank Softly, giovane di buona ma squattrinata famiglia, ricostruisce le sue "memorie" di furfante alla fine redento. Da medico mancato a falsificatore di quadri, Frank è coinvolto suo malgrado in un’organizzazione criminale che gli procurerà la deportazione forzata in Australia. Insieme alla comicità, a catturare il lettore c’è poi la limpidezza della prosa, che nella sintesi della lezione settecentesca di derivazione anche picaresca, con moduli narrativi tipicamente vittoriani, è agita da un grande piacere di raccontare e di divertire.


IL SUCCESSO DI COLLINS IN ITALIA
L’opera narrativa di Wilkie Collins è ben nota al lettore italiano, che ne ha decretato da molti anni il successo. Numerosi sono i suoi romanzi e racconti tradotti nel nostro Paese. Tra i titoli pubblicati recentemente ricordiamo La donna in bianco, La donna del sogno, Foglie cadute, Uomo e donna, Veste nera, La pietra di Luna. Sfuggito alle principali case editrici, Vita di un furfante – unico nella produzione narrativa dello scrittore inglese – era finora inedito in Italia.

Wilkie Collins

Wilkie Collins, nato nel 1824 a Londra, dove il padre William era un affermato pittore di paesaggi, abbandonò ben presto gli studi giuridici per assecondare la sua vocazione letteraria. Nel 1850 conobbe  Charles Dickens, di cui divenne amico, collaborando assiduamente alla sua rivista. Come scrittore aveva esordito nel 1848 con una biografia del padre, morto l’anno precedente. Pubblicò poi due romanzi, Antonina (1850) e Basil (1852), ma il vero successo lo ottenne con La donna in bianco (1860) e con La pietra di Luna (1868), che insieme ad altre opere ne fanno un maestro della narrativa del mistero, consacrandolo “padre del romanzo poliziesco”. Morì a Londra nel 1889.

Immagine: Wilkie Collins

Commenta libro

I tuoi dati
Scrivi un messaggio per il destinatario
* Indica il codice di verifica
Autorizzazione alla privacy
* I campi contrassegnati dall'asterisco sono obbligatori
Letta l'informativa sulla Privacy ai sensi dell’articolo 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs 196/03),

al trattamento dei dati personali.

#marlineditore sui social
Il marlin, da cui la casa editrice prende il nome, รจ il pescespada che Hemingway amava pescare
al largo di Cuba e che gli ha ispirato lo splendido romanzo “Il vecchio e il mare”

Utilizziamo i cookies per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito.
Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies.

OK Vedi l'informativa