Iscriviti per ricevere la newsletter ed essere informato su tutte le novità di Marlin Editore

NEWSLETTER

STRENNE NATALIZIE: LIBRI SOTTO L'ALBERO

Tempo di auguri, tempo di regali. Un’idea colta e raffinata, divertente o appassionata, a seconda del genere che si predilige, resta sempre quella di regalare libri. Nelle strenne suggerite dalla casa editrice Marlin, ce n’è per tutti i gusti.
A Natale regala un’avventura: come chi lascia tutto e sceglie un continente completamente nuovo, come avviene ne “La bellezza del nulla” (pp. 224 - € 15,00), di Luca Moretti, libro di viaggio coraggioso e liberatorio; o con l’azzardo di chi, per salvare una vita, fonda una “Agenzia della buona morte” (pp. 176 - € 14,00), come nel romanzo di Massimiliano Nuzzolo, dallo stile travolgente, dissacrante, brillante e pieno di una sorprendente vitalità. Titoli che sono solo da pochi giorni nelle librerie.
E se, a proposito di avventura, il tuo mito resta sempre l’autore de “Il vecchio e il mare”, non puoi perderti il libro del nipote John Hemingway che, in “Una strana tribù” (pp. 232 - € 17,90), svela tratti inediti del grande Ernest in una scandalosa memoria di famiglia. Ma se, a proposito di scandali, preferisci un romanzo erotico, pieno di brio e di ironia, dal piglio giovane, veloce, al passo con i più moderni social media e app, scegli il “Diario di un bastardo su Tinder” (pp. 168 - € 13,90), di Ciro Zecca.
Nostalgico del tempo che fu e degli impetuosi e sognanti anni della rivoluzione? Celebra il cinquantesimo anniversario del ’68 con “La giovinezza infinita” (pp. 168 - € 13,90), romanzo di Vincenzo Esposito.
Se, invece, il genere che preferisci è il giallo, te ne suggeriamo uno pieno di suspense, luoghi mitologici, colpi di scena e di linguaggio, che passa da motti latini a modi di dire napoletani, sempre con un sorriso, in questo caso “Il sorriso del vulcano” (pp. 228 - € 14,90) di Serenella Adamo.

A Natale, addobba i momenti più belli regalando libri. Con i migliori auguri di Tommaso e Sante Avagliano, Marlin editore.

Il marlin, da cui la casa editrice prende il nome, รจ il pescespada che Hemingway amava pescare
al largo di Cuba e che gli ha ispirato lo splendido romanzo “Il vecchio e il mare”

Utilizziamo i cookies per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito.
Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies.

OK Vedi l'informativa