Iscriviti per ricevere la newsletter ed essere informato su tutte le novità di Marlin Editore

NEWSLETTER

La camera del fuoco


Collane > La camera del fuoco
Vai alle collane

Titolo Dentro le parole

Autore Dacia Maraini

Collana La camera del fuoco

Dettagli 112 pp, Ft. 13,2 x 20

ISBN 88-6043-003-8

Dentro le parole Aforismi e pensieri

A cura di Gioconda Marinelli

€ 11,00

Negli aforismi della Maraini, apparentemente “spazi brevi” di comunicazione, si incontrano i grandi temi dell’esistenza: l’amore, il dolore, le illusioni, la violenza, la morte; e tutto ciò che appartiene alla nostra realtà: i valori, le emozioni, le parole…

Descrizione

Chi conosce l’impegno letterario di Dacia Maraini, il suo linguaggio semplice, trasparente, sincero e allo stesso tempo ricco di vibrazioni profonde, trova nei suoi scritti riflessioni penetranti, pensieri incisivi e acuti. Gioconda Marinelli, che già in Dizionarietto quotidiano (Bompiani, 1997) ha iniziato con la Maraini un dialogo serrato e coinvolgente sugli argomenti più vari, da quelli quotidiani alle passioni e battaglie di una vita, in questo nuovo lavoro raccoglie i pensieri della straordinaria scrittrice, desumendoli dai romanzi, dai saggi, dagli articoli, dalle interviste, dalle conversazioni, dai seminari a cui ha partecipato. Attraverso i suoi aforismi, apparentemente “spazi brevi” di comunicazione, si incontrano i grandi temi dell’esistenza: l’amore, il dolore, le illusioni, la violenza, la morte; e tutto ciò che appartiene alla nostra realtà: i valori, le emozioni, le parole… “La realtà – scrive la Maraini – è complicata e sempre sorprendente”. Sorprendente come questo libro “inventato” da una delle sue migliori amiche, che è anche una delle sue più acute lettrici.

Dacia Maraini

Dacia Maraini è nata a Fiesole (Firenze) e vive a Roma. E’ autrice di dieci romanzi, più volte premiati (Campiello, Strega, Napoli, Fregene, Brancati-Zafferana, Flaiano, Scanno), tra cui La vacanza (1962), L’età del malessere (1963), Memorie di una ladra (1973), Donna in guerra (1975), Isolina (1985), La lunga vita di Marianna Ucrìa (1990), dal quale è stato tratto il film di Roberto Faenza Marianna Ucrìa; Voci (1994), Dolce per sé (1997); di poesie: Donne mie (1974), Mangiami pure (1978), Viaggiando con passo di volpe (1991), Se amando troppo (1998); di testi teatrali raccolti nei due volumi di Fare teatro (1966-2000) (2000). Nel 1980 ha scritto, in collaborazione con Piera Degli Esposti Storia di Piera; nel 1986 Il bambino Alberto; nel 1993 Bagheria e Cercando Emma; nel 1996 Un clandestino a bordo; nel 1999 Buio; nel 2000 Amata scrittura; nel 2001 La nave per Kobe; nel 2003, di nuovo con la Degli Esposti, Piera e gli assassini; nel 2004 Colomba. Le sue opere sono tradotte in ventitré paesi. In edizione Marlin, Dentro le parole (2005) e Dacia Maraini in cucina (2007), entrambi a cura di Gioconda Marinelli.

Immagine: Dacia Maraini

Un assaggio

<<"Bisognerebbe non leggere mai nulla sul calcio, riuscendo ad ignorare tutto ciò che succede fuori dagli stadi. Forse, se fosse possibile limitarsi a guardare le partite e ad assistere a ciò che succede in campo, si potrebbe riuscire a tenere in vita l’amore per questo sport" gli aveva detto un giorno un amico. Entrambi, però, sapevano che, almeno per loro, sarebbe stato impossibile ignorare la realtà. Ed essa, ormai sempre più spesso, era fatta di Club sull’orlo del fallimento e ciclici episodi di corruzione e raggiri che continuavano non solo a minarne la credibilità, ma anche a falsare il legittimo riscontro dei valori in competizione…>>

Commenta libro

I tuoi dati
Scrivi un messaggio per il destinatario
* Indica il codice di verifica
Autorizzazione alla privacy
* I campi contrassegnati dall'asterisco sono obbligatori
Letta l'informativa sulla Privacy ai sensi dell’articolo 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs 196/03),

al trattamento dei dati personali.

Il marlin, da cui la casa editrice prende il nome, รจ il pescespada che Hemingway amava pescare
al largo di Cuba e che gli ha ispirato lo splendido romanzo “Il vecchio e il mare”

Utilizziamo i cookies per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito.
Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies.

OK Vedi l'informativa