Iscriviti per ricevere la newsletter ed essere informato su tutte le novità di Marlin Editore

NEWSLETTER

Il portico


Collane > Il portico
Vai alle collane

Titolo La giovinezza infinita

Autore Vincenzo Esposito

Collana Il portico

Dettagli 168 pp, 12,2 x 20

ISBN 978-88-6043-130-1

La giovinezza infinita

€ 13,90

Amore e passione politica nei mitici giorni del Sessantotto e delle lotte studentesche.

Descrizione

Am­bien­tata a Napoli, la storia si sviluppa seguendo due fili con­duttori: il Ses­san­tot­to e l’amore. L’io nar­rante è un giovane uni­ver­si­tario, Andrea, che il so­prag­giun­ge­re delle lotte stu­den­te­sche spinge a mettere da parte il sogno di fare lo scrittore per dedicarsi con tutto se stesso alla politica. Al­l’im­prov­viso nel suo orizzonte appare Louki, una ragazza francese che ha partecipato al Maggio parigino, affascinandolo con la sua figura agile e delicata e con il mistero che la circonda. L’amore nasce poco per volta e sconvolge la vita di Andrea, scandita dalla partecipazione a riunioni, ad assemblee e a cortei di protesta, quando furono in tanti a credere di poter cambiare il mondo e creare una frattura definitiva con il passato. Proprio in un corteo contro la guerra in Vietnam, durante un violento scontro con la polizia, i due si scoprono attratti da un sentimento carico di vibrazioni, dove il non detto appare fuso in un tenero alone di poesia. Avvalendosi di una prosa dal respiro ampio e armonioso, in questo suo nuovo romanzo Esposito riesce a far rivivere con emozione i lontani giorni del Sessantotto e delle lotte studentesche. Più di un saggio storico, La giovinezza infinita aiuta a comprendere quella grande fiammata che accese gli entusiasmi di tanti giovanie che ancora si riverbera nei loro cuori.

Vincenzo Esposito

Vincenzo Esposito, nato a Torre Annunziata, vive a Roma. Ha scritto sceneggiature di fumetti e ha collaborato a periodici di informazione e di cultura. Come narratore ha esordito con il romanzo La festa di Santa Elisabetta (1999, Premio “Calvino” e Premio “Foyer des Artistes”), a cui sono seguiti La quinta stagione dell’anno (2001, segnalato al Premio “Bigiaretti-Matelica”), L’amico francese (2011, II edizione), e Il muro d’ombra (2013). In edizione Marlin: Il bosco che canta (2016, II edizione) e La giovinezza infinita (2018).

Immagine: Vincenzo Esposito

Un assaggio

Quel meraviglioso mondo lontano, del quale tentavo tenacemente di riappropriarmi, continuava sì a esistere, ma solo dentro di me, nel mio animo, ed era da lì che dovevo partire per raccontare e far rivivere la mia giovinezza infinita.

Commenta libro

I tuoi dati
Scrivi un messaggio per il destinatario
* Indica il codice di verifica
Autorizzazione alla privacy
* I campi contrassegnati dall'asterisco sono obbligatori
Letta l'informativa sulla Privacy ai sensi dell’articolo 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs 196/03),

al trattamento dei dati personali.

Il marlin, da cui la casa editrice prende il nome, รจ il pescespada che Hemingway amava pescare
al largo di Cuba e che gli ha ispirato lo splendido romanzo “Il vecchio e il mare”

Utilizziamo i cookies per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito.
Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies.

OK Vedi l'informativa